«Io senza Dio» – 017

L’Eterno Assente propone a chi è ateo/a di raccontarsi.



Regolamento

  1. Rispondi nei commenti.
  2. Proponi contributi di qualità, che suscitino una discussione costruttiva.
  3. Non andare OT.
  4. Sei libero/a di raccontare gli affari tuoi, ma sii molto cauto/a nel riferire gli affari altrui.
  5. Nel dubbio su un fatto, un evento, un nome, una data, una citazione, verifica sempre.
  6. Ricorda: nessuna pietà per le idee, ma massimo rispetto per le persone.

Tutte le domande della serie «Io senza Dio»

2 pensieri su “«Io senza Dio» – 017

  1. Se arrivasse un essere che mi dimostra di essere in grado di manipolare a suo piacimento il tempo e lo spazio a tutti i livelli (dal mondo subatomico a quello galattico) e che spieghi, a livello matematico e fisico, cosa sono la materia oscura e l’energia oscura, per me sarebbe paragonabile ad un dio.
    Se poi riesce a manipolare interi universi fino a farli nascere e morire è proprio la definizione di dio stesso.
    In quel caso si crederei nella sua esistenza visto che me lo avrebbe dimostrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *