Lo sguardo incantato

Credere alle cazzate gli va bene, ma guai se gli tocchi il portafoglio.


«Hai visto?», dice. «Ne han fatta un’altra». Chi?

Dice: «Quelli là, quelli del CICAP. Brutta gente». Uh?

Dice: «Fanatici razionalisti». E che c’è di male nell’essere razionalisti?

«Sono andati a controllare le previsioni degli astrologi», dice. Sì, l’ho letto. Bravi. Han fatto bene.

Dice: «Non si può». Ah, no?

«No», dice. «Ché si perde tutta la poesia». Non capisco.

«Ma sì, la poesia della realtà», dice. Continuo a non capire.

Dice: «Ma scusa, se quelli là verificano tutto…». Embè?

«…se verificano tutto», dice, «dove finisce lo sguardo incantato?». Cominciano a girarmi. Che c’entrano lo sguardo incantato e la poesia e…?

Dice: «C’entrano eccome! Tu guardi le stelle e pensi che influenzano la tua vita… il macrocosmo e il microcosmo si toccano attraverso le energie sottili… e ti senti parte del Tutto e…». Stronzate.

Dice: «Eh?». Stronzate. L’astrologia non funziona. Non può funzionare e non funziona. Non c’è un solo straccio di prova per dimostrarlo.

«Ecco!», dice. «Anche tu come quelli là, i tuoi amici del CICAP. Brutta gente. Sempre lì a verificare». Ok, vuoi comprare la mia auto?

Dice: «Eh?». La mia auto. Te la vendo. 10 mila chilometri. Tutti gli optional. Sportiva: da 0 a 100 in 4,7 secondi. 280 cavalli. Viene via a prezzo stracciato: per 1’000 euro è tua.

Dice: «Dov’è la fregatura?». Quale fregatura? Non c’è fregatura. 1’000 euro e ti do la fuoriserie.

«Voglio vederla», dice. Non puoi.

Dice: «Come no? E se c’è un difetto? E se non va? E se mi pianta dopo 3 chilometri? Voglio vederla». Mio cugggino l’ha provata e giura che è un affarone. Tu però non puoi vederla. Comunque dammi i 1’000 euro e la macchina è tua.

Dice: «Non ci credo. Voglio…». Sì, lo so: vuoi verificare. Appunto. Perché non mantieni lo sguardo incantato?

Coglione.

Choam Goldberg

(Foto: Chris Lexow, Flickr)


L’Eterno Assente non è aperto ai commenti dei lettori. Perché? È spiegato nelle FAQ. Però puoi commentare i post del Gruppo Facebook de L’Eterno Assente. In particolare, questo articolo lo puoi commentare qui, se ti iscrivi al Gruppo dopo aver risposto a una domanda.


Potrebbero interessarti anche gli articoli di questi Percorsi:

Pseudoscienze

PDFPrint