1

La fine dell’ansia

Giorgio Guglielmino racconta la propria Storia per «Io senza Dio».


E così, tre anni fa, all’alba dei miei 45 anni, mi sono trovato senza Dio.

Erano ormai parecchi anni che mi domandavo sempre più di frequente se i classici modi di dire come «Mistero della fede» oppure «Siamo troppo piccoli per capire il disegno di Dio» oppure «Non peccare e andrai in paradiso» avessero veramente senso oppure fossero solo frasi fatte per nascondere il fatto che Dio non esiste e ci devi credere per forza anche se non ha senso farlo.

Perciò sì, all’alba dei miei 45 anni, ero diventato ateo.

Continua a leggere